Blog: http://scolpirelavoce.ilcannocchiale.it

Débiti formatìvi in educazióne

Mi ha scritto Michele in un commento al post sulle frasi fonetiche, riferendosi alla frase "Bestia, metti un freno ai debiti":

"Almeno invia delle informazioni corrette, hai scritto che tutte le parole di quelle frasi hanno la é chiusa: dèbiti ad esempio ha la è aperta!!!! Controlla sul dizionario, forse è meglio"

Ora non so cosa su internet spinga le persone a usare toni così scarsamente gentili e rispettosi del lavoro degli altri, ma, a parte questo, è sempre possibile sbagliarsi quando si ha a che fare con la fonetica e la pronuncia dell'italiano. Consiglio sempre, in caso di dubbi, di consultare il dizionario: io stesso nelle lezioni ho sempre con me il fedele DIPI (vedi bibliografia) e non mi vergogno certo di consultarlo al primo accenno di dubbio.
In questo caso però dubbi non ce ne sono: débito si pronuncia con la "é" chiusa!

Comunque ecco la mia risposta al simpatico lettore:

"Ciao Michele, è sempre bello incontrare persone educate e gentili su internet.
Non so di quale dizionario ti servi, ma ti assicuro che débito si scrive con la é chiusa in italiano (nel tuo dialetto non so), anche perché deriva dal latino debitu(m) con la"e" lunga.
Ho comunque, per scrupolo e perché a volte capita di sbagliare, consultato il DOP (dizionario di ortografia e di pronuncia), il DIPI (vedi bibliografia), lo Zingarelli, il Devoto-Oli e il Treccani...
Tu in quale bizzarro dizionario hai trovato dèbito?
Leggiti anche un qualche manuale di buone maniere, forse è meglio :-) Ciao"



Pubblicato il 7/11/2007 alle 19.36 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web